Stalker e “sorvegliato speciale”. Dovrà restare lontano almeno mille metri dalla ex
Cronaca

Stalker e “sorvegliato speciale”. Dovrà restare lontano almeno mille metri dalla ex

La polizia di stato di Como ha applicato per la prima volta la misura di prevenzione della sorveglianza speciale nei confronti di uno stalker: destinatario del provvedimento un uomo, autore di gravi azioni persecutorie nei confronti della sua ex compagna.
Lo scorso maggio il questore di Como, Giuseppe De Angelis, ha chiesto la sorveglianza speciale nei confronti di un uomo di 60 anni, residente in provincia di Como, già condannato per atti persecutori, sequestro di persona e violenza privata. L’uomo non aveva accettato la fine della relazione con una donna più giovane di lui: la tempestava di chiamate e messaggi, la pedinava, la vessava e la minacciava. Ieri la polizia ha sottoposto l’uomo alla sorveglianza speciale per due anni: in altre parole, i poliziotti verificheranno il rispetto di una serie di prescrizioni. Il 60enne non potrà allontanarsi da casa senza avvisare prima le forze di polizia; non potrà rincasare la sera dopo le 22 o uscire prima delle 7; non potrà frequentare tutti i luoghi normalmente frequentati dalla ex compagna e dovrà mantenersi a un chilometro da lei. Infine, non potrà in alcun modo contattarla.

18 agosto 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto