Statale Regina, scattano le limitazioni ai mezzi pesanti
Cronaca

Statale Regina, scattano le limitazioni ai mezzi pesanti

Anas comunica che da oggi fino al 31 ottobre è istituito il divieto di transito ai mezzi di lunghezza superiore agli 8,60 metri nel tratto compreso tra il km 19,700 (nel comune di Colonno), e il km 23,500, nel comune di Tremezzina, sulla statale 340 “Regina”, in provincia di Como.

Il transito è disciplinato secondo le seguenti fasce orarie. Fra le ore 6.30 e le  14 è istituito il divieto di transito ai veicoli di lunghezza superiore agli 8,60 metri nel senso di marcia Tremezzina (località Ossuccio), km 23,500, – Colonno, km 19,700.

Fra le ore 14 e le 19.30 è invece istituito il divieto di transito agli stessi mezzi nel senso di marcia Colonno, km 19,700 – Tremezzina (località Ossuccio), km 23,500.

Sono esclusi dal provvedimento – specifica Anas – i veicoli commerciali e quelli adibiti al trasporto persone che hanno partenza e destinazione di viaggio  nel tratto compreso tra Argegno e Menaggio. Sono inoltre esclusi dalle limitazioni i veicoli delle forze di polizia, i mezzi di soccorso, gli autobus in servizio pubblico di linea, i veicoli adibiti al trasporto di rifiuti solidi urbani ed i veicoli che effettuano lavori per conto di Anas.

Eventuali deroghe  saranno concesse dall’ufficio competente del Comune di Tremezzina.

1 marzo 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto