Stazione di San Giovanni, un progetto in chiave turistica

Stazione Como San Giovanni

Si è svolto ieri mattina il sopralluogo per un progetto di una nuova “stazione turistica” a Como San Giovanni, con un «Centro Servizi Intelligenti a vocazione pubblico locale» si legge nella nota del Comune.

I delegati di Rfi hanno illustrato gli interventi di riqualificazione della stazione che comprendono un centro servizi polifunzionale per le informazioni turistiche legate anche a un sistema innovativo di servizi digitali e «di servizi di micrologistica per i viaggiatori deposito bagagli, trasporto piccole merci, bike rental, esposizione di prodotti di eccellenza del territorio» si legge ancora.

L’occasione ha consentito di condividere gli argomenti con le associazioni di categoria, convocate nell’ambito del Distretto urbano del commercio.
Il sindaco Mario Landriscina ha chiesto agli operatori se il modello di gestione teoricamente prospettato possa essere sostenibile ed efficace. Il tavolo di confronto verrà aggiornato a breve con le osservazioni raccolte dal manager del Duc, Marco Fumagalli dalle associazioni di categoria. Il progetto è previsto entro l’estate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.