Stazione unica Como-Camerlata, il Pd: «Scalo abbandonato»

Detriti nella stazione di Como-Camerlata

«Le pesanti piogge di questi giorni hanno toccato anche la stazione unica di Como-Camerlata, dove diversi passaggi per gli utenti sono tuttora coperti di fango, detriti e materiale spostato dall’acqua. Non bastavano le evidenti criticità ben note della struttura. C’è da chiedersi: abbiamo già abbandonato questo scalo nuovo di zecca all’incuria?», si chiede il consigliere comunale del Partito Democratico, Gabriele Guarisco. «Il fatto che la stazione sia ancora una sorta di cantiere fa sì che alcune porzioni di terreno siano scoperte. Al primo rovescio particolarmente violento, il camminamento viene coperto da uno strato di detriti. Singolare che in una stazione appena aperta manchi già il personale», continua Guarisco. «Rinnoviamo quindi l’appello lanciato dal Partito Democratico appena dopo l’apertura della stazione: Como-Camerlata sia completata in tutto e per tutto, per un utilizzo agevole e sicuro da parte dei cittadini che al momento vengono pesantemente penalizzati da questo assurdo “non finito”»

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.