Stefano Sacripanti e Rimas Kurtinaitis, doppio compleanno in cifra tonda

Francesco Corrado Stefano Sacripanti

Doppio compleanno con cifra tonda per due allenatori del passato della Pallacanestro Cantù, nati lo stesso giorno esattamente a 10 anni di distanza. Oggi, 15 maggio, Stefano “Pino” Sacripanti ne compie 50, il lituano Rimas Kurtinaitis, invece, 60.
Storie completamente differenti, le loro, sulla panchina della formazione brianzola. Sacripanti, canturino Doc, è stato lanciato giovanissimo sulla panchina della prima squadra nella stagione 2000-2001 da Francesco Corrado (i due assieme nella foto) al posto dell’esonerato Franco Ciani – quando conquistò una salvezza che pareva impossibile – e per anni è stato un punto di riferimento per il club brianzolo, che ha guidato fino al 2007 per poi tornare tra 2013 e 2015 con la gestione di Anna Cremascoli.
Ben differente l’esperienza di Rimas Kurtinaitis, voluto nel 2016 dall’allora presidente Dmitry Gerasimenko. Giunto con grandi credenziali e con una carriera di grande giocatore alle spalle (era stato campione olimpico a Seul 1988 oltre che ministro nel suo Paese), fu esonerato a novembre dopo 5 sconfitte di fila.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.