Stillitano ai Mondiali, sabato esordio con la Norvegia

Santino Stillitano

Caccia a un posto alle ParaOlimpiadi del 2022: l’Italia di hockey su ghiaccio è a Ostrava, nella Repubblica Ceca, per le sfide valide per i Campionati del mondo, che scattano sabato. Oltre al titolo iridato, sono in palio anche i pass per i Giochi programmati in Cina dal 4 al 13 marzo del 2022 tra Pechino, il distretto di Yanqing e a Zhangjiakou.

Il compito per l’Italia, che ha come portiere il comasco Santino Stillitano, classe 1969, sarà arduo. L’obiettivo è chiudere fra le prime cinque in una competizione che vede tra le favorite Canada, Stati Uniti, Russia e Corea del Sud.

L’Italia è nel girone con Russia, Norvegia e Slovacchia. Dopo le prime sfide, ci sarà l’incrocio con le formazioni dell’altro gruppo (Usa, Canada, Corea e Repubblica Ceca) con sfide secche verso la finale.
L’Italia sabato gioca con la Norvegia, domenica con la Russia e martedì con la Slovacchia.

«Siamo molto carichi e motivati – dice Stillitano – Le recenti vittorie con la Germania ci hanno dato fiducia e negli allenamenti ho visto una notevole determinazione da parte di tutti. Sarà un torneo molto impegnativo, con alcune squadre che sulla carta sono favorite rispetto alle altre. Ma ogni incontro parte dal punteggio di 0-0 e questa Italia è pronta a rendere la vita difficile ai suoi avversari: posso garantirlo».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.