Storie di badanti in scena a Bellinzona

Natasha ha preso il bus - Foto 2

Il Teatro Sociale di Bellinzona manterrà in programmazione gli spettacoli adatti al rispetto della soglia dei 50 spettatori presenti in sala e a tutte le ulteriori norme di prevenzione per assicurare la dovuta protezione degli spettatori.
La programmazione proseguirà domenica 8 novembre alle ore 17 con lo spettacolo “Natasha ha preso il bus” di Sara Rossi Guidicelli, con Ioana Butu e Daniele Dell’Agnola alla fisarmonica e percussioni.
Il monologo narra storie di badanti, toccando temi di grande attualità quali la terza età e le migrazioni. Prodotto dal Teatro Sociale Bellinzona e messo in scena dalla prestigiosa e capace regia di Laura Curino torna in scena due anni dopo il suo fortunato debutto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.