Storie di nobili e poeti sul Lago di Pusiano

L'isola dei cipressi

“Villago” propone una gita nei luoghi di Giuseppe Parini

Dalla sponda dei poeti a quella dei viceré. È il tragitto della romantica escursione in barca sul Lago di Pusiano, proposta dall’associazione Villago per domenica 13 settembre.
Una suggestiva gita alla scoperta dell’affascinante lago di Pusiano e delle curiosità legate alla sua gente, i “laghée della Brianza”. Dopo essere salpati dal “porto” di Bosisio, si arriverà alla darsena degli Appiani per ammirare il borgo di Giuseppe Parini, il grande letterato che diede il nome al paese. Passando poi dalla comarcia, la torbiera del lago, si raggiungerà la sponda di Pusiano, il paese dove andavano in villeggiatura i viceré d’Italia. Qui c’è palazzo Beauharnais che fu del figlioccio di Napoleone. Si farà poi tappa alla splendida Isola dei cipressi, ricca di storia, di pregevoli specie naturalistiche e di suggestioni romantiche. Il tour terminerà sulla sponda opposta, nella zona di Merone, all’imbocco del Cavo Diotti, la diga più vecchia d’Italia (1812), che ancor oggi rappresenta l’opera più importante per regolare i livelli del lago rispetto al fiume Lambro, fornendo così la giusta quantità d’acqua ai mulini a valle e proteggendo i territori dalle esondazioni.
Infine, rientro a Bosisio Parini. Iscrizione 15 euro, obbligatoria entro oggi al 338.3090011 o 320.4731613. Info: www.villago.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.