“Storie di piazza”, romanzi e autori in San Fedele

Presentazione libreria Ubik, in piazza san fedele

Torna, in piazza San Fedele a Como, la rassegna all’aperto “Storie di piazza”, a cura della libreria Ubik. Domani, alle 18, Maria Rosaria Valentini presenta il suo nuovo romanzo “Eppure osarono”, edito da Francesco Brioschi Editore. Dialogherà con l’autrice la giornalista e scrittrice Isabella Bossi Fedrigotti.
Il romanzo è un viaggio indietro nel tempo, nella Valle di Comino, in Ciociaria, sul finire dell’Ottocento. Poche case, qualche pietra sporgente e un curvone da cui si vede il tramonto. Lucietta e Lia sono nate qui, ma è di un altrove più affascinante che sognano ogni giorno, mentre salgono alla fonte a prendere l’acqua. A Roma, si dice, girano pittori che cercano proprio loro, delle giovani ciociare da ritrarre. Intanto Lucietta e Lia condividono tutto, si raccontano l’amore, inventano un futuro. E piano piano, l’urgenza di quel viaggio cresce con loro, con la curiosità e l’esuberanza dell’adolescenza. Finché una notte lasciano il mondo che conoscono e si incamminano sul sentiero di una nuova vita.
Venerdì 18 giugno, sempre in piazza San Fedele, alle 18, il magistrato e scrittore comasco Vittorio Nessi presenta “Delitto al mercato dei fiori” (Daniela Piazza editore), il nuovo romanzo della serie che vede protagonista il pubblico ministero Bruno Ferretti.
Sentendo avvicinarsi il “mal di vivere”, Bruno Ferretti si rivolge a uno psicanalista e inizia un percorso che lo porterà a fare i conti con una passione travolgente per una giovane donna. Nel frattempo, dovrà confrontarsi con il sequestro e la morte di una moglie rapita. Un colpo di scena finale sconvolgerà la sua vita privata, mentre il processo legato al sequestro lo metterà di fronte allo spettro della disillusione: “Nel petto del pubblico ministero era tornata a farsi viva quella sensazione di stanchezza che forse era più simile all’inquietudine e sconfinava in un diffuso senso di pena. Non era paura, era quella cosa nuova che aveva cercato di spiegare al dottor Montorsi senza farsi capire, un malessere che non creava dolore, un misto tra le ombre della memoria e le ferite del desiderio”.
Delitto al mercato dei fiori arriva dopo “Strani Amori, amore e morte in corte di assise”, “In fuga dalla legge”, “Due Lune sono troppe” e “Non sono io”. Questi due ultimi romanzi sono risultati finalisti nel V e nel VII Premio Internazionale di Letteratura Città di Como, mentre Delitto al mercato dei fiori ha vinto il Premio Letterario Rotary Bormio Contea.
Per partecipare è necessario comunicare la propria presenza telefonicamente allo 031.273554 o in libreria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.