Strade rovinate dal maltempo: i cantonieri all’opera per “tappare” le buche

Buche e strade in pessime condizioni a Como

La situazione delle strade comasche non è delle migliori. La neve e la grande quantità di sale sparso sull’asfalto hanno infatti causato diversi e inevitabili danni al manto stradale che si è deteriorato in più punti della città, facendo comparire da piccole crepe a vere e proprie buche. Numerose, in questi ultimi giorni, le segnalazioni arrivate in redazione per evidenziare casi critici.
E come se non bastasse, le temperature in calo deciso previste per i prossimi giorni porteranno il ghiaccio, altro nemico insidioso per il manto stradale cittadino. Intanto sono però partiti i primi lavori per cercare di intervenire sui punti più pericolosi. «I cantonieri sono impegnati in diversi snodi della città – interviene l’assessore alla Mobilità del Comune di Como, Pierangelo Gervasoni – È stata eseguita una ricognizione delle aree più colpite, anche grazie alle segnalazioni ricevute, e abbiamo subito mandato fuori gli uomini che se ne stanno così occupando».
Ovviamente le gelate dei prossimi giorni potrebbero rallentare le operazioni. Passo successivo sarà poi quello di programmare nel dettaglio, e quando le condizioni meteo lo consentiranno, un piano di asfaltature idoneo per ripristinare le situazioni a maggior rischio lungo la viabilità cittadina. Come da consuetudine il programma delle asfaltature, in fase di realizzazione, dovrebbe però partire in primavera.
Nel frattempo gli utenti, in ogni caso, possono procedere a segnalazioni delle problematiche che riguardano le carreggiate, con la presenza di buche e danni, sui siti di tutti i comuni, Como compresa. Si trova on-line un modulo da compilare in cui possono essere indicate le strade che si presentano in cattivo stato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.