Strage di Erba, è già guerra tra avvocati

Il processo Olindo Romano e Rosa Bazzi: alla vigilia dell’appello il clima è surriscaldato
Tropenscovino: «Con la perizia psichiatrica la difesa è giunta all’ultima spiaggia»
Strage di Erba: il processo di secondo grado a carico di Olindo Romano e Rosa Bazzi, che si apre mercoledì a Milano, ha già acceso lo scontro tra gli avvocati. La decisione della difesa di depositare nuovi motivi d’appello, incentrati in particolar modo sulla richiesta di perizia psichiatrica, ha infatti suscitato la reazione dei legali di parte civile, saliti letteralmente sulle barricate: «Sulla perizia posso dire soltanto che la difesa è giunta all’ultima spiaggia», afferma in modo netto Roberto Tropenscovino, legale di Azouz Marzouk.
A pagina 3 Proserpio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.