Strage erba: Azouz chiede a pg perizie per nuova revisione

Anche su stato cognitivo Rosa Bazzi. Depositata richiesta Milano

(ANSA) – MILANO, 25 NOV – Azouz Marzouk, ex marito di Raffaella Castagna e padre del piccolo Youssef, due delle quattro vittime della nota ‘Strage di Erba’, ha depositato alla Procura Generale di Milano una istanza in cui chiede quattro perizie che potrebbero diventare a suo dire nuove prove per una nuova richiesta di revisione del processo in cui sono stati condannati all’ergastolo Rosa Bazzi e il marito Olindo Romano. Tra le nuove perizie chieste, c’è quella sullo "stato cognitivo di Rosa Bazzi e sul suo quoziente intellettivo"; un’altra riguarda le condizioni di salute del superteste Mario Frigerio, "con riferimento alla sua capacità di testimoniare ed alla sussistenza di un reale libero arbitrio". Una prima istanza di revisione, avanzata dallo stesso Azouz, era stata dichiarata inammissibile dall’avvocato genere di Milano, Nunzia Gatto. Azouz, difeso dagli avvocati Luca D’Aura e Solange Marchignoli, ha affermato di essere convinto "dell’innocenza di Rosa e Olindo" e di voler chiedere "di riaprire il caso e di fare nuove indagini per mettere in carcere i veri assassini della mia famiglia, che al momento sono ancora liberi". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.