Strage scimmie,uccise da lanterne cinesi

Tre donne confessano. Le abbiamo fatte volare a Capodanno

(ANSA) – BERLINO, 2 GEN – In una città scioccata, fra tanti bambini (e adulti) ancora increduli, si scopre la causa della strage delle scimmie, provocata da alcune lanterne cinesi, ormai proibite in Germania, nello zoo di Krefeld (Nordreno Westfalia). A lasciar volare nella notte di San Silvestro 5 di quei suggestivi palloni, che fino a qualche anno fa illuminavano la notte di Capodanno con le loro fiaccole, tre donne, una 60/enne e le sue due figlie, che si sono presentate alla polizia e hanno ammesso di essere responsabili del fatto. Le avevano ordinate su internet ritenendo che fosse consentito usarle il 31 dicembre. Le fiamme allo zoo hanno provocato la morte di circa 30 primati e lo sgomento generale. Le lanterne furono bandite in Germania anche in seguito a un incidente, nel quale perse la vita un bambino di 10 anni. In quel caso, era il 2009, il fuoco divampò in un’abitazione e un 23enne finì sotto processo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.