Strega e Campiello, i pronostici di Cocco

Giovanni Cocco

Premi letterari 2021, come finirà? I finalisti alla 75ª edizione del Premio Strega sono Emanuele Trevi con Due Vite (Neri Pozza), Edith Bruck con Il pane perduto (La Nave di Teseo), Donatella Di Pietrantonio con Borgo sud (Einaudi), Giulia Caminito con L’acqua del lago non è mai dolce (Bompiani) e Andrea Bajani con Il libro delle case (Feltrinelli).
La finale del premio quest’anno si svolgerà giovedì 8 luglio al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e in diretta su Rai 3.
E il Premio Campiello? In finale troviamo, eccezionalmente, due titoli già elencati ossia quelli di Bajani e Caminito cui si aggiunge Sanguina ancora. L’incredibile vita di Fedor M. Dostojevskij di Paolo Nori (Mondadori), Se l’acqua ride di Paolo Malaguti (Einaudi) e La felicità degli altri di Carmen Pellegrino (La Nave di Teseo)
Per l’elezione del vincitore dovremo aspettare il 4 settembre con una cerimonia condotta da Andrea Delogu nell’Arsenale di Venezia.
«Era da una decina d’anni che un libro non andava in cinquina in entrambi i premi e stavolta ce ne sono addirittura due – dice Giovanni Cocco, che fu finalista e giunse terzo al 51° Campiello 2013 con il romanzo La caduta – Per lo Strega sarà una battaglia all’ultimo voto tra Trevi e la Di Pietrantonio, per il Campiello è troppo difficile sbilanciarsi in modo oggettivo ma io tiferò con tutto il cuore per la brava Carmen Pellegrino: il suo libro è splendido e la sua scrittura magnifica, una grande conferma. Ciò detto, secondo me i libri migliori dell’anno non sono in cinquina e sono Malinverno del comasco Domenico Dara, il romanzo di Giulio Mozzi Le ripetizioni pubblicato da Marsilio e Io sono Gesù di Giosué Calaciura edito da Sellerio».
Cocco sta per tornare in libreria con Amneris Magella: per Marsilio/Feltrinelli firmano la serie “I delitti del lago di Como” e presto uscirà, in nuova veste e con un nuovo titolo, La ballata di un uomo solo, un romanzo già pubblicato dai due autori lariani con il titolo originario di Omicidio alla stazione centrale. Il testo è stato riveduto e corretto e prosegue il suo viaggio in questa nuova serie editoriale.
Il tascabile di La ballata di un uomo solo uscirà alla fine di agosto e Cocco e Magella sono già impegnati in nuove scritture: infatti stanno già lavorando a un nuovo libro che è previsto in uscita per il 2022.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.