Strisce blu dipinte di bianco. Misterioso blitz in via Giulini

alt

La provocazione

Un misterioso “vendicatore dei parcheggi gratis” ha colpito nella notte giovedì scorso e ieri in via Giulini, non casualmente a pochi passi dalla sede della Como Servizi Urbani. Armato di vernice e di un pennello, l’ignoto autore ha completamente ridipinto di bianco le strisce blu di un parcheggio a pagamento. Increduli, naturalmente, i passanti e

gli automobilisti che, ieri mattina, si sono trovati davanti alla provocazione.
Nel primo pomeriggio, comunque, un incaricato di Csu ha provveduto a riportare al colore originario le strisce.

Nella foto:
Un incaricato di Csu ieri al lavoro per ridipingere di blu le strisce

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.