Studentessa perde i compiti sul bus, recuperati dai vigili

Stamattina durante il servizio scuola della Polizia locale in via Borgovico due agenti hanno notato che una ragazzina scesa dall’autobus stava piangendo e le hanno chiesto cosa fosse successo.

La ragazzina ha raccontato di aver lasciato sull’autobus una cartelletta che le serviva e che temeva di non trovare più.

Terminato servizio all’ingresso della scuola, gli agenti sono andati alla ricerca del bus, sapendo che si trattava della linea 1 e che sarebbe andato in direzione di Ponte Chiasso. Dopo un primo tentativo senza successo, hanno trovato il pullman giusto e la cartelletta smarrita. L’hanno recuperata e portata a scuola per essere recapitata direttamente in classe, con sorpresa e gioia della studentessa. La notizia è stata diffusa oggi, mercoledì 21 ottobre, dall’ufficio stampa del Comune di Como.

«Ringrazio i nostri agenti – ha commentato l’assessore alla Polizia locale Elena Negretti – per l’attenzione e per la sensibilità con cui vivono il loro impegno quotidiano, a dimostrazione che il servizio di Polizia locale è realmente e soprattutto un servizio di vicinanza a ogni cittadino».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.