Studenti di Figino a lezione con tre atleti della Pallacanestro Cantù

Pecchia e Simioni, Pallacanestro Cantù

Sessanta studenti della scuola secondaria di Figino Serenza hanno ricevuto ieri mattina una piacevole sorpresa durante una lezione virtuale: ospiti della mattinata, infatti, tre giocatori della Pallacanestro Cantù, Andrea Pecchia, Alessandro Simioni (i due nella foto) e Biram Baparapè.
Invitati dal preparatore fisico del team brianzolo, Oscar Pedretti, che nella scuola comasca ricopre anche il ruolo di professore di Scienze motorie, i tre atleti hanno dialogato con i giovani alunni dell’istituto per oltre un’ora.
Tantissimi gli argomenti: dal percorso svolto nelle rispettive carriere giovanili all’approdo in serie A, passando per le partite più emozionanti di questa stagione e per il supporto sugli spalti degli Eagles.
Ma non solo: molto interessanti anche i cenni sulla gestione del rapporto scuola-sport e sul tema del momento, “The Last Dance”, la docu-serie sulla carriera di Michael Jordan e sui plurititolati Chicago Bulls.
Nel corso della lezione sono stati affrontati anche argomenti più delicati come quello del razzismo. Su questa complessa tematica si è espresso molto bene Baparapè che, con un intervento davvero profondo, ha provato ad analizzare il problema in Italia e nel resto del mondo. La lezione si è poi conclusa con utili consigli sullo stile di vita e alimentare da tenere per affrontare la vita da atleta.
Nelle scorse settimane gli alunni di Figino Serenza hanno avuto come ospiti anche campioni di altri sport, come il rugby, il motociclismo e il canottaggio, senza dimenticare il volley e il basket in carrozzina, rispettivamente rappresentati da Libertas e Briantea84.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.