Studenti spagnoli a Como per “Erasmus+”

La città di Como vista dall'alto

Veduta di Como dall'alto © | Veduta di Como dall’alto

Dal 5 al 9 febbraio arriveranno in città otto studenti spagnoli di 10 e 11 anni e 16 insegnanti provenienti dagli stati partner. I bambini della Scuola Montessori di Como saranno 52, anche in questo caso di 10 e 11 anni, con il gruppo docenti e la dirigente scolastica. Attraverso la mobilità degli studenti e la partecipazione a riunioni internazionali per docenti, potranno conoscere di persona le realtà educative dei paesi partecipanti con le loro diverse metodologie di insegnamento e apprendimento. Verranno, inoltre, condivise le conoscenze su personaggi chiave proposti da ogni singolo paese: il pittore Fernando Zobel per la Spagna, Maria Montessori per l’Italia, Jan Amos Comenius per la Repubblica Ceca, Copernico per la Polonia, Roald Dahl per il Galles e Ruta Meilutite per la Lituania. L’innovazione tecnologica sarà uno degli elementi fondamentali delle attività legate al progetto: le comunicazioni e la di usione dei contenuti e delle iniziative sul territorio avverrano tramite pagine web dedicate e tramite la piattaforma e-twinning.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.