Su la maschera, è Carnevale. Seconda sfilata a Cantù, festa per bimbi a Schignano

Carnevale di Schignano

Carnevale, torna la voglia di mascherarsi, di capovolgere il reale per esorcizzarne i lati brutti, dire addio all’inverno e divertirsi in compagnia nelle piazze vere, lontano dalle piazze digitali (dove poi si potrà sempre tornare per condividere, con foto e video, le emozioni vissute).
Prosegue, giunto all’edizione numero 93, il Carnevale Canturino. Seconda sfilata dei carri allegorici nella città del mobile domenica 24 febbraio. Alle 14 inizio spettacolo, alle ore 14.30 inizio sfilata. Per chi viene in auto, ci sono differenti possibilità di parcheggio, ad esempio in via Murazzo, e in via Caduti di Nassiriya (con servizio navetta gratuito) nonché presso il Centro Commerciale Cantù 2000 in corso Europa, 23 (con servizio navetta gratuito). Info@carnevalecanturino.it, telefono 335.527.4396. Balli, spettacoli, animazioni e gli immancabili carri hanno caratterizzato domenica scorsa la prima delle quattro sfilate in programma, che ha registrato accessi record. Complice il clima primaverile sono arrivati 3.614 spettatori, 2.664 paganti e 950 ragazzi che hanno preso parte alla parata lungo il consueto percorso ad anello tra corso Unità D’Italia e via Carcano. Ad aprire la sfilata “Truciolo”, la maschera storica del Carnevale canturino, e a seguire i sette carri in gara nella città del mobile. Le prossime sfilate del Carnevale nella città brianzola sono in programma il 3 e il 9 marzo.
Anche in queste occasioni il biglietto per assistere agli spettacoli costerà 5 euro e l’ingresso sarà gratuito fino a 14 anni.
Scalda i motori poi l’edizione 2019 dello storico Carnevale di Schignano, in Valle Intelvi, che richiamerà come di consueto migliaia di turisti in questo angolo di paradiso incastonato nella verde Valle Intelvi. L’evento è riconosciuto dagli studiosi di etnografia come un “laboratorio vivente”. Gli schignanesi difendono egregiamente questo tesoro, perpetuandone la memoria ogni anno. Domenica 24 febbraio a Schignano sarà in scena il “Carnevale dei bambini”. Alle 14 ritrovo in piazza san Giovanni nella frazione di Occagno), alle 14.30 sfilata fino ad Auvrascio e ritorno. Al termine della sfilata, rinfresco per tutti al ristorante Carpigo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.