Su un pullman con le metanfetamine. Un giovanissimo finisce al Bassone

Operazione al valico doganale di Brogeda

(m.pv.) Ancora un sequestro di metanfetamine al valico di Brogeda. Dopo il precedente di quattro giorni fa, quando una coppia di cinesi fu sorpresa con 260 grammi di droga sintetica in voga nelle serate dello sballo, ieri mattina all’alba è toccato ad un ragazzo nato in Italia ma residente a Londra. Il giovane, 21 anni, era a bordo di un pullman in arrivo dalla Polonia e stava passando dalla dogana per entrare in Italia. Addosso aveva però 431 grammi della pericolosa droga sintetica. Per questo

motivo è stato arrestato e portato al Bassone dove verrà sentito nelle prossime ore. L’accaduto è stato segnalato al sostituto procuratore di turno a Como, Massimo Astori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.