Successo per gli aforisti lariani al premio internazionale per l’aforisma “Torino in sintesi”

Successo per gli aforisti lariani al premio internazionale per l’aforisma “Torino in sintesi”   alla quinta edizione. Sulla scorta di una lunga fedeltà alla “scrittura breve” che ha visto protagonisti  autori  comaschi illustri come Carlo Dossi  e Giuseppe Pontiggia, la classifica   vede vincitore per la sezione editi il comasco Roberto Morpurgo con “Pregiudizi della libertà I e II” (Puntoacapo, Novi Ligure 2014) a pari merito con Giorgio Gramolini autore di “Pensieri scorretti” (Arduino Sacco Editore, Roma 2014). Menzione speciale per l’edito a Lidia Sella per “Strano virus il pensiero” (La vita felice, Milano 2016), al comasco  Lorenzo Morandotti per “Crani e topi” (ES, Milano 2014) e Alessandra Paganardi per “Breviario” (Edizioni Joker, Novi Ligure 2012).

Articoli correlati