Successo in Germania per le sculture di Alberti

Emilio Alberti mascherina artistica

Le sculture del comasco Emilio Alberti hanno successo in Germania. Una importante azienda di Amburgo specializzata nell’edizione di oggetti d’arte e di design ha chiesto al maestro lariano di realizzare un piatto in ceramica con raffigurato uno dei suoi tipici vortici (il piatto “Acqua”) Sarà un’edizione a tiratura limitata (999 esemplari, numerati e firmati). “Per me – commenta Alberti – è una grande opportunità. Una ripartenza a livello internazionale dopo mesi di stasi in cui mostre ed eventi programmati sono stati annullati o rinviati sine die. In Germania il mio lavoro è stato accolto favorevolmente anche in passato, ho avuto modo di esporre a Bonn e Francoforte e anche in Belgio ad Anversa. Ho già collaborato con questo editore: nel corso di un decennio ho realizzato oltre ad alcuni piatti due scacchiere, una scultura-calendario perpetuo e lo scorso anno i vasi Acqua e Aria sempre ispirati al motivo iconografico del Vortice (la mia ossessione!). Realizzerò il piatto nel mio studio di Albavilla con l’ausilio dei miei collaboratori validi ceramisti. La tecnica è la Ceramica Raku, un’antica tecnica giapponese che vent’anni fa ho iniziato a rielaborare in chiave moderna”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.