Sudafrica, esercito schiera i soldati per sedare i disordini

Nelle province di Gauteng e KwaZulu-Natal dopo arresto Zuma

(ANSA) – JOHANNESBURG, 12 LUG – L’esercito del Sudafrica ha annunciato oggi lo schieramento dei propri soldati in due province, una delle quali ospita Johannesburg, per aiutare la polizia a contrastare i saccheggi e gli attacchi incendiari contro le attività economiche. "La Forza nazionale di difesa sudafricana ha cominciato processi di pre-schieramento in linea con la richiesta di assistenza ricevuta…per supportare le agenzie delle forze dell’ordine schierate rispettivamente nelle province di Gauteng e KwaZulu-Natal con l’obiettivo di sedare i disordini che hanno attanagliato entrambe le province negli ultimi giorni", ha detto l’esercito in un comunicato. Le violenze sono scoppiate dall’arresto dell’ex presidente Jacob Zuma, condannato a 15 mesi di carcere dalla Corte costituzionale per essersi rifiutato di comparire davanti alla commissione d’inchiesta anti-corruzione che indaga su presunte frodi sotto il suo mandato presidenziale. Il 79enne rimane infatti popolare, specialmente nella sua provincia nativa di KwaZulu-Natal. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.