Sui muri scritte contro le forze dell’ordine

A LOMAZZO
(l.o.) Scritte ingiuriose contro le forze dell’ordine. Sono apparse sui muri a Lomazzo, in diversi punti del paese. In stampatello e fatte con lo spray nero, le scritte “sbirri assassini” vanno di pari passo con “sbirri infami”. Sono stati danneggiati per lo più i muri di edifici privati, compreso qualche box esterno. Gli autori però le hanno realizzate anche su un lato dell’edificio postale e su alcuni muri di viale Somaini, lo stesso viale dove ha sede la caserma dei carabinieri. Un episodio con ogni probabilità riconducibile alla morte, qualche giorno fa a Napoli, di un giovane di 16 anni colpito da un proiettile sparato da un carabiniere. «Queste scritte sui muri sono un episodio deplorevole», afferma al riguardo il sindaco Valeria Benzoni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.