Sui treni comaschi 130mila pendolari ogni giorno

La stazione di Como Lago

Sono 87mila i pendolari che ogni giorno si muovono lungo le tre principali linee ferroviarie che attraversano la provincia di Como. I viaggiatori salgono a 128mila se si prendono in considerazione anche gli utenti della linea che parte da Milano, si biforca dopo Seveso raggiungendo Camnago (frazione di Lentate sul Seveso) o Mariano Comense e che nel territorio lariano prevede due sole fermate, Mariano, appunto, e Cabiate.

Secondo il rapporto “Pendolaria 2018” di Legambiente, ogni giorno in Lombardia sono 735mila le persone che salgono sui convogli gestiti da Trenord. La linea più trafficata è la Saronno-Milano-Lodi, con 65mila passeggeri al giorno, seguita dalla Treviglio-Milano-Varese con 57mila viaggiatori.
Al terzo posto figura la Milano-Seveso-Mariano/Camnago, con 41mila pendolari, una linea che, pur interessando il Comasco, con le fermate di Cabiate e Mariano, si svolge in gran parte tra le province di Milano e Monza.
La linea più trafficata che attraversa la nostra provincia è la Milano-Como-Chiasso, che raccoglie 37mila passeggeri al giorno, un dato che la colloca al sesto posto nella classifica di Legambiente.
Al decimo posto vi è la Milano-Saronno-Como, con 28mila viaggiatori, e in 14ª posizione compare la terza linea lariana, la Milano-Seveso-Asso, con 22mila passeggeri.
Tirando le somme, sulle tre linee comasche viaggiano ogni giorno 87mila pendolari, che salgono a quasi 130mila considerando anche gli utenti della Milano-Seveso-Mariano/Camnago.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.