Sul Baradello con il Green Pass

Como, Castel Baradello

Una serata tra storia, natura e mistero al Castello Baradello, maniero che domina la città di Como e il primo bacino del Lago. Le sue mura sono state testimoni di eventi storici importanti e anche di vicende misteriose e ospiti inquietanti. Domani, pila alla mano, ci si potrà avventurare con la guida nei boschi che separano la città dal colle del Castello per poi scoprirne storia e segreti.
La costruzione del castello risale a circa il 1158, quando l’imperatore Federico Barbarossa ne autorizzò la realizzazione e vi soggiornò. La torre che oggi rimane era solo parte di una fortificazione più ampia, cinta da una cerchia di mura con merli a coda di rondine (da cui il nome della frazione Camerlata).
Per i coraggiosi che riescono ad arrivare in cima alla torre di 19 metri sospesa tra boschi e cielo notturno il premio sarà una incredibile vista sulle luci della città e del lago. Ritorno al punto di partenza con la guida, con ritrovo, alle 22.30, in piazza Camerlata a Como. Costo: 15 euro a persona. Prenotazioni dal sito del Parco Spina Verde (www.parcospinaverde.it). L’accesso al castello sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Green pass.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.