Sul Lario il Medioevo dà spettacolo. Palio del Baradello, borghi in gara

Palio del Baradello

Como torna al Medioevo tra giostre di cavalieri, cortei in costume trecentesco, cene e animazioni per grandi e piccoli. È il tradizionale Palio del Baradello che, fino al 21 settembre, celebrerà la ricorrenza della visita sul Lario dell’imperatore Federico Barbarossa.

Quest’anno saranno nove i Borghi che si sfideranno nelle tipiche gare del Palio: tiro alla fune, cariolana, gara remiera delle Lucie, torneo equestre, gara degli astieri e corsa delle lavandere. Clou della manifestazione sarà, domenica 15 settembre, il gran corteo storico in costume per le vie cittadine vedrà sfilare oltre mille figuranti. Ma prima, la città vivrà numerosi eventi preparatori.

Questi gli appuntamenti della settimana: il 7 settembre, alle 17.30, in piazza Cavour, si potrà assistere allo spettacolare sbarco del Barbarossa con la flottiglia dei “batell”. Allo sbarco delle tipiche imbarcazioni lariane, le Lucie, l’imperatore sarà accolto dal vescovo della città. Si formerà un corteo che da piazza Cavour raggiungerà piazza Duomo; qui ci sarà la lettura dell’Editto di Roncaglia seguita dal giuramento dei Capitani. Il tutto con esibizioni di Sbandieratori e Musici. Suggestivo sarà alle 17.45, in piazza Duomo, il “Processo a un eretico”, la ricostruzione fedele dell’interrogatorio.

Alle 20.30, nell’ex chiesa di San Francesco appuntamento con la cena medievale un vero e un proprio banchetto del XII secolo. Un momento conviviale in compagnia dell’Imperatore della sua bella consorte Beatrice e dei nobili commensali. Durante la cena si esibiranno i Musici in Itinere e vi sarà uno spettacolo di acrobazie del Circovolante con tanto di mangiafuoco.
Domenica 8 settembre, dalle 15, a Villa Olmo, sono in programma visite guidate al Parco, giochi e spettacoli medievali, anche per i bambini. Ci saranno ancora gli Sbandieratori con le loro coreografiche esibizioni, uno spettacolo di falconeria e danze medievali con il Gruppo Malastrana. Per le amanti del ricamo, nel corso del pomeriggio si terranno esibizioni di pizzo al tombolo.

Dalle 17, dalla riva antistante Villa Sucota, partenza della prima gara ufficiale delle Lucie. I tipici battelli lariani, sospinti dai rematori, gareggeranno per i colori di appartenenza. Le Altezze Imperiali, la Corte e la Scorta si sposteranno da Villa Olmo lungo la passeggiata a lago fino al traguardo della gara davanti a Villa Saporiti.
Il 12 settembre, con gli esperti della Società Archeologica Comense, è in programma una visita guidata alle mura occidentali di Como. Appuntamento alle 17, davanti alla Torre Gattoni per una passeggiata della durata di circa un’ora e mezza. Info: www.paliodelbaradello.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.