Sulle tracce di Sant’Agostino con mascherina e cellulare

Sant'Agostino

Tour virtuale venerdì 8 e domenica 10 maggio con un apposito strumento informatico

Le nuove disposizioni per il Covid-19 permettono finalmente di effettuare attività fisica individuale anche oltre 200 metri dal proprio domicilio.
Pare sia quindi finalmente lecito uscire per sgranchirsi le gambe, camminando (anche in due/tre persone, a distanza minima di due metri) e partendo sempre da casa, a piedi o in bicicletta. Il Cammino di S. Agostino invita a fare una tappa “in streaming” venerdì 8 o domenica 10 maggio (date che erano inizialmente previste per la tappa in gruppo Inverigo-Monguzzo e ritorno) con le seguenti modalità: partenza in autonomia per la meta più vicina alla propria abitazione, che può essere individuata tra uno dei 50 Santuari o località toccate dal Cammino, individuabili sul sito ufficiale www.camminodiagostino.it.
In alcuni casi, per i più fortunati, si potrà tranquillamente riuscire a percorrere anche una tappa intera tenendo presente che, comunque, occorre calcolare anche il ritorno a piedi o in bicicletta. Si ricorda di aver cura di avere con sè una mascherina: da soli la mascherina può anche non essere indossata, ma va fatto nell’eventualità di qualche incontro con altre persone.
Come condividere e mettere in “streaming” la tappa? Si suggerisce di installare sul proprio cellulare l’applicazione Relive (gratuita) che registra la lunghezza e la durata di ogni percorso permettendo anche di scattare foto nei punti più interessanti o significativi (qui l’esempio di una tappa registrata: www.relive.cc /view/vE6J2Y42xx6).
Conclusa la tappa si chiuderà l’applicazione che verrà elaborata in alcuni minuti e potrà essere rivista direttamente sul proprio computer o telefono. Lo streaming vero e proprio avverrà condividendo la tappa su questa pagina.
Per chi non disponesse di Facebook, sarà comunque possibile inviare il file via mail a info@camminodiagostino.it: verrà così creato un angolo di queste tappe sul sito.
Se non si intende installare l’App, basterà l’invio delle foto scattate, da inoltrare sempre via mail. Questa modalità potrà essere ripetuta anche nelle altre settimane fin tanto che non si potrà nuovamente ritrovarsi per percorrere in compagnia le tappe del Cammino. Info su www.camminodiagostino.it.
Il Cammino di Sant’Agostino, che ha molte tappe anche in provincia di Como e in particolare in Brianza, è stato concepito come collegamento tra cinquanta Santuari mariani della Lombardia e tre località lombarde legate alla figura di Agostino da Ippona.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.