Suora violentò ragazza, pena definitiva

Maria Angela Farè in carcere

(ANSA) – MILANO, 20 DIC – E’ definitiva la condanna a 3 anni e 6 mesi per violenza sessuale per Maria Angela Farè, ex suora che abusò di una ragazza di Busto Arsizio (Varese) che si suicidò a 26 anni, nel 2011. Farè deve andare in carcere, perché il reato è ‘ostativo’ alla sospensione della pena per la concessione di una misura alternativa alla detenzione. La Cassazione oggi ha rigettato il ricorso della difesa rendendo definitiva la pena. La famiglia della vittima era parte civile, assistita dall’avvocato Tiberio Massironi. Stando agli atti del processo, la ragazza aveva subito le ‘attenzioni’ dell’imputata, che apparteneva alle Figlie di Maria Ausiliatrice, già quando era minorenne, per poi instaurare con lei una relazione, fino al 2011, quando si era suicidata. La giovane era stata violentata dalla suora proprio poche settimane prima di morire.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.