Super-insetticida contro le zanzare della Ticosa

alt Agisce in profondità
I granuli gettati nel laghetto dovrebbero controllare le larve in sole 24 ore
(p.an.) Hanno le ore contate le zanzare della Ticosa. Anzi, per le larve non dovrebbe già esserci più scampo. Palazzo Cernezzi ha trattato infatti le acque del laghetto che si è formato nello scavo dell’ex tintostamperia con un super-insetticida.
Si tratta di un prodotto biologico in granuli con effetti garantiti sul controllo delle larve.
Il “Vectomax Fg”, questo il nome del prodotto, ha una durata d’azione maggiore in caso di pioggia, in quanto non rimane a filo d’acqua ma si adagia sul fondo. Un sistema efficace insomma anche in caso di forti precipitazioni.

 

«Si tratta di un prodotto utilizzato nelle risaie, nei canali e in acqua corrente», spiegano sempre da Palazzo Cernezzi.
Il principio attivo dell’insetticida distrugge le larve dei principali tipi di zanzare in sole 24 ore ed essendo un prodotto biologico non è invece nocivo per altre forme di flora e di fauna acquatiche.
Se il Comune deciderà di mettere anche dei pesci nel laghetto della Ticosa per completare l’opera con le zanzare adulte, questi non verranno avvelenati dall’insetticida.
L’operazione potrebbe essere ripetuta tra quattro settimane nel caso in cui si ripresentassero gli insetti.

Nella foto:
Il laghetto che si è formato nei mesi scorsi all’interno dell’ex Ticosa, terreno fertile per insetti e zanzare (foto Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.