Supercoppa a Desio, Cantù cerca conferme

Cantù Bakery Piacenza Supercoppa 2021

Si chiude oggi il girone di qualificazione di Supercoppa della Pallacanestro Cantù. I brianzoli alle 18.30 affrontano l’Assigeco Piacenza al PalaDesio.
Al turno successivo passano le prime di ogni raggruppamento più la migliore seconda.
Il destino della S.Bernardo-Cinelandia Park dipende dalla combinazione del risultato di stasera con quello di Bakery Piacenza-Treviglio. Al tirar delle somme, la formazione di Marco Sodini potrebbe pagare la secca sconfitta casalinga di sette giorni fa contro la formazione orobica. Un brutto esordio stagionale, con il finale di 63-81 a favore degli ospiti.
In settimana, invece, è giunta la confortante e netta vittoria in trasferta con la Bakery, con il punteggio di 59-85. Al di là del discorso Supercoppa, un esito confortante se si ragiona sul lavoro di costruzione e crescita della squadra in vista dell’inizio di campionato, il 3 ottobre prossimo al PalaDesio contro Capo d’Orlando.
«La partita con l’Assigeco è importante perché dobbiamo confermare quanto di buono fatto nell’ultima partita, sul campo della Bakery, cercando anche di migliorare gli aspetti che sono andati meno bene – afferma il canturino Lorenzo Bucarelli – Poi, in noi dovrà esserci sicuramente uno stimolo maggiore perché avremo un’altra occasione per giocare in casa davanti al nostro pubblico, con la possibilità di far vedere ai tifosi che noi non siamo quelli di domenica scorsa e che si è trattato comunque un caso isolato, che può capitare. Siamo certamente una squadra migliore di quella che si è vista in campo con Treviglio. Vogliamo dimostrarlo».
Nella formazione ospite – allenata dal 60enne Stefano Salieri – milita come ex Luca Cesana, già campione d’Italia Under 20 nel 2016 con la maglia di Cantù. Il cestista della squadra emiliana è cresciuto nel vivaio brianzolo fino a esordire in prima squadra sia in serie A, sia in campo internazionale, debuttando in Fiba Europe Cup. Giocatore che forse avrebbe meritato di avere più spazio e possibilità con la formazione canturina e che oggi farà di tutto per dimostrarlo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.