Supercoppa giovanile. Briantea sul parquet

alt

Basket paralimpico

Caccia al primo trofeo della stagione in cui l’obiettivo di maggiore rilievo è la conquista della Champions League con la prima squadra. Ma l’esordio della Briantea 84 Cantù, sezione basket in carrozzina, è tutto per la formazione giovanile, che domani a San Marino scende sul parquet per la Supercoppa tricolore.
Un appuntamento in cui i giovani brianzoli, che hanno vinto l’ultimo scudetto, affronteranno il Santa Lucia Roma, proprio la formazione che la Briantea aveva battuto nella finalissima

qualche mese fa.
«Giocare contro il Santa Lucia è sempre un’incognita – conferma coach Giovanni Cantamessa – perché è una squadra che sa metterci in seria difficoltà sempre. Poi spesso capita che ci infiliamo nei guai da soli, facendoci prendere dalla paura e smettendo di giocare con la testa. Dipenderà molto da come scenderemo in campo, dalla mentalità che riusciremo a tenere per tutti i 40’».
«Se ci pensiamo – aggiunge l’allenatore – la finale scudetto è stata decisa da un canestro: questa è la dimostrazione del sostanziale equilibrio tra le due forze. Anche quella di domenica si prospetta come una bella sfida, bisogna affrontarla con la voglia di divertirsi e giocare con soddisfazione, comunque vada».
La partita, in programma alle 10.30, sarà ripresa dalle telecamere di Rai Sport e commentata dalla voce di Lorenzo Roata. Sarà trasmessa in differita martedì 8 ottobre, con inizio alle 22.30, su Rai Sport 2.

Nella foto:
Caccia al primo titolo della stagione per la squadra giovanile della Briantea

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.