Sventato maxi-furto di rame al cimitero di Sormano

alt

Arrivano i carabinieri di Asso

La refurtiva, ovvero circa 100 chili di rame pronti da immettere sul mercato nero, era già pronta per essere caricata e portata via.
Ma il malviventi non avevano fatto i conti con un cittadino che ha sentito rumori provenire dal cimitero di Sormano e ha chiamato i carabinieri. L’arrivo immediato della gazzella dei militari della stazione di Asso ha così costretto i ladri a darsi alla fuga lasciando sul posto il pesante bottino. L’operazione risale alla notte tra venerdì e sabato. I carabinieri, impegnati in

una perlustrazione notturna proprio per prevenire il verificarsi di reati contro il patrimonio, sono stati chiamati da un cittadino che aveva udito dei rumori provenienti dal cimitero. I militari, dopo aver scavalcato la recinzione esterna, hanno sorpreso i malviventi che hanno così lasciato sul posto i 100 chili di rame già smontati e pronti per essere portati via. Sono ora in corso le indagini per risalire all’identità dei ladri. Il rame verrà ora rimesso ovviamente al suo posto.

M.Pv.

Nella foto:
Il rame che era pronto per essere portato via dal cimitero di Sormano

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.