Sveva Casati Modignani a Zelbio

Tris di eventi letterari “rosa” sul Lario Triplo appuntamento con la scrittura al femminile oggi sul Lario. Il ciclo “Zelbio cult” a cura del giornalista Armando Besio di “Repubblica” ospita alle 21 al Teatro di Zelbio la “signora dei best seller” Sveva Casati Modignani, che presenta i suoi ultimi libri: “Léonie”, sagra che copre un secolo di vita italiana, ambientata anche sul Lario, e l’autobiografico “Il Diavolo e la Rossumata”, ambientato negli anni della guerra. Autrice di 26 romanzi, pubblicata in 20 Paesi, Sveva Casati

Modignani ha venduto 11 milioni di copie di libri ed è una delle firme più amate della narrativa contemporanea. Il dialogo con Besio non mancherà di svelare aneddoti sul prossimo romanzo (“Palazzo Sogliano”, in uscita a metà settembre). «Amo il lago perché l’ho frequentato da bambina. Mi piacciono molto i paesini abbarbicati sulle Prealpi ed è per questo che ho accettato di partecipare al festival, l’unico momento pubblico della mia estate. Quando scrivo mi diverto, presentare libri stanca. Ma a Zelbio so che troverò una cornice particolare, accogliente e intima». Come detto l’autrice anticiperà al pubblico lariano temi e personaggi del suo nuovo romanzo, ambientato a Torre del Greco, nel mondo dei corallari. Il secondo appuntamento con la scrittura al femminile è quello con la “Casa della Poesia” di Como che ha organizzato per oggi l’incontro “La Poesia è un orecchio” alle ore 15, a Villa Olmo. Si tratta di un laboratorio di scrittura poetica con la poetessa Donatella Bisutti, a ingresso libero. Terzo appuntamento “rosa” quello con Francesca Scotti, promettente autrice della raccolta di brevi prose narrative “Qualcosa di simile” e ora in scena con il romanzo L’origine della distanza edito da Terre di Mezzo che viene presentato oggi alle 17 a Villa Olmo. Attraverso un ritratto del Giappone di oggi, l’autrice, nata a Milano nel 1981, indaga in profondità, e con uno stile di scrittura rigoroso e preciso, animato da una sottile armonia musicale, le dinamiche dei rapporti umani più complessi, dall’amore all’amicizia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.