Svizzera, niente più “vignetta” adesiva. Arriverà il bollino elettronico

La “vignetta” svizzera è destinata a diventare elettronica. Lo ha deciso il Consiglio federale svizzero, che di fatto eliminerà l’adesivo che suggella il pagamento di 40 franchi per circolare sulle autostrade svizzere.
Al suo posto ci sarà un sistema di controllo con le telecamere. In pratica chi pagherà sarà immediatamente registrato e poi, nel momento in cui transiterà in autostrada, sarà verificato automaticamente.
Una scelta fatta per sgravare la polizia dai controlli diretti. Chi non avrà pagato di fatto si ritroverà multato automaticamente.
Una soluzione che viene già utilizzata in altri Paesi, ad esempio l’Ungheria, dove dal 2008 ci si può registrare e pagare negli uffici della circolazione, nelle stazioni di servizio oppure on-line.

Articoli correlati