Svizzera: referendum su matrimoni gay, i sì previsti al 70%

(ANSA) – GINEVRA, 20 AGO – Quasi il 70 % degli Svizzeri sono a favore del "matrimonio per tutti" e quindi del diritto delle coppie dello stesso sesso a sposarsi civilmente. Lo indicano i risultati di un sondaggio pubblicati oggi, a poco poco più di un mese di un referendum sul tema, prevista il prossimo 26 settembre. Stando ai risultati dell’indagine demoscopica, commissionata dalla Società svizzera di radiotelevisione (SSR) all’istituto gfs.bern, se il referendum si fosse svolto nei primi giorni di agosto, il 69% degli intervistati avrebbe votato a favore del matrimonio civile per tutti e il 29% contro. Il 2% si è detto indeciso. Attualmente in Svizzera, le coppie omosessuali possono far riconoscere la loro relazione contraendo un’unione domestica registrata. Ogni anno, circa 700 le coppie contraggono questo tipo di unione. L’unione domestica registrata è simile al matrimonio ma non è parificata a quest’ultimo in ogni aspetto. Il governo e il parlamento hanno quindi deciso di aprire il matrimonio alle coppie omosessuali , con una modifica del codice civile approvata nel dicembre 2020. Il testo include l’accesso alla procreazione medicalmente assistita per le coppie di donne. Un comitato interpartitico, composto principalmente da rappresentanti della destra conservatrice, ha lanciato con successo un referendum contro la modifica. Ritiene che il matrimonio per tutti equivalga ad "aprire una breccia che elimina la definizione storica del matrimonio come un’unione duratura di un uomo e una donna". Il popolo dovrà quindi decidere alle urne, il prossimo 26 settembre. Secondo l’istituto gfs.bern, un rifiuto dell’oggetto non può ancora essere completamente escluso, ma salvo imprevisti i sondaggi indicano che il matrimonio per tutti dovrebbe essere chiaramente accettato dagli Svizzeri il mese prossimo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.