Svizzera, referendum sulle corna di mucche e capre: animalisti sconfitti
Canton Ticino, Territorio

Svizzera, referendum sulle corna di mucche e capre: animalisti sconfitti

Sconfitta netta per i sovranisti al referendum che domenica scorsa chiedeva agli elettori della Svizzera se le leggi elvetiche dovessero avere sempre la prevalenza sul diritto e i trattati internazionali. La proposta, avanzata dall’Udc, il partito di destra che in Svizzera esprime la maggioranza relativa, è stata bocciata dal 66% dei votanti (in Ticino la proposta è stata bocciata dal 53,9% dei votanti). Niente da fare anche per il referendum promosso dai movimenti animalisti e ambientalisti per scoraggiare l’amputazione delle corna a mucche e capre: i no sono stati il 55% (in Ticino hanno prevalso i sì per il 50,4%).

26 Novembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto