Svizzera riapre a messe e matrimoni

Per tutte le funzioni

(ANSA-AFP) – GINEVRA, 20 MAG – In Svizzera i luoghi di culto svizzeri potranno riaprire dal 28 maggio per consentire la ripresa delle celebrazioni religiose, dei matrimoni e battesimi. Lo ha annunciato il governo. "La vita normale sta tornando", ha detto il ministro della Sanità Alain Berset. Nelle ultime settimane alcuni servizi religiosi sono stati tenuti a porte chiuse e trasmessi online o in televisione. A Neuchatel, la messa è stata celebrata online e sono stati collocati nei banchi ritratti di parrocchiani. La Svizzera ad aprile ha iniziato ad allentare le misure restrittive adottate a metà marzo a causa del coronavirus. I tassi di infezione, ricovero e i decessi si sono appiattiti nelle ultime settimane, secondo il Ministero della Salute.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.