Tabaccaio impugna un bastone e mette in fuga il rapinatore

In centro a Como

(m.pv.) La reazione del tabaccaio ha messo in fuga il malvivente. Tentata rapina ieri sera a Como, in via Muralto, intorno alle 17. Un uomo – pare italiano – è entrato nel negozio e, armato di coltello, ha tentato di farsi consegnare l’incasso. La reazione del commerciante, che pare abbia brandito un bastone, ha però messo in fuga il malvivente che è scappato a mani vuote. E colpo sventato anche a Erba, dove i carabinieri della stazione hanno denunciato a piede libero tre minorenni ritenuti responsabili

di rapina in concorso. Gli stessi – 15, 16 e 17 anni – ieri mattina dopo aver rubato generi alimentari ed articoli di profumeria dagli scaffali di un supermercato (circa 200 euro di valore), sono stati scoperti dagli addetti alla sicurezza e per scappare hanno spintonato una signora che è caduta picchiando il volto sul selciato. I carabinieri hanno poi trovato i tre alla stazione ferroviaria. I giovani ladri, abbandonando gli zaini, hanno provato un’ultima disperata fuga ma sono stati comunque identificati e denunciati alla procura dei minori.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.