2020

Industria, rimbalzo di fine anno troppo debole

Dopo i preoccupanti numeri dell’indagine congiunturale della Camera di Commercio e i dati allarmanti di Federalberghi, ieri è stata Confindustria Como a presentare il quadro del semestre che ha chiuso…

Leggi tutto

La beffa dei crediti d’imposta senza coperture

di Giorgio Civati Prima il sessanta per cento, poi poco più del 15, infine il 45 per cento ma non del totale, di quel sessanta prima citato. Numeri da mal…

Leggi tutto

Addio anno orribile, adesso tocca a noi

di Lorenzo Morandotti Fra poche ore va in archivio l’annus horribilis della pandemia. Ne inizia  uno peggiore (dove però si ricorderanno, tramite i relativi centenari, maestri nel racconto   dell’animo umano…

Leggi tutto

La parola “umiltà” è l’unico oroscopo sensato

di Agostino Clerici Nei giorni tra Natale e Capodanno si è propensi ai bilanci e alle previsioni. Gli uni sono solitamente colmi di severità, le altre imbottite di ottimismo. Così…

Leggi tutto

Dal Vaffa-Day al V-Day il passo è breve

di Marco Guggiari Sono i giorni del bilancio di un anno e dell’inevitabile sguardo, sebbene nebuloso, verso il futuro. Viviamo un tempo in cui il clima di grande sforzo nazionale…

Leggi tutto

Resistere e aspettare

di Giorgio Civati A ripensarci adesso, a quei pensieri e a quelle ipotesi che molti facevano in aprile, in pieno lockdown, e poi anche in maggio, a riapertura appena avviata,…

Leggi tutto

A settembre va garantita la presenza dei docenti

di Adria Bartolich Leggendo di cose di scuola ogni tanto viene il dubbio che di scuola parlino persone che non ne vedono una da anni. E per vedere non intendo…

Leggi tutto

Gli studenti e la ripresa di settembre

di Adria Bartolich Siamo ai primi segnali positivi nella lotta contro il Covid 19. Finalmente scende la curva dei ricoveri e anche il numero di morti. Il numero di infetti…

Leggi tutto

La Città dei Balocchi non è un dogma

di Giorgio Civati Dunque, quello che arriva è il primo weekend per Como, da fine novembre, senza la Città dei Balocchi. Una tristezza dopo la “ubriacatura” di luci, gente, auto…

Leggi tutto

Un augurio dall’altro secolo Perché inizi, finalmente, quello nuovo

di Beppe Livio Forse pochi se ne rendono conto; ed a qualcuno potrebbe sembrare strano. In fin dei conti lo scorrere dei giorni e degli anni è una regola consolidata.…

Leggi tutto