Calabria

«Massacrato di botte per un panino. Sono stato costretto a lasciare Cantù»

Aula blindata al palazzo di giustizia di Como in occasione dell’udienza di ieri sui presunti fatti di malavita che ruotarono attorno ai locali di piazza Garibaldi a Cantù. Dopo le…

Leggi tutto

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione, Franco Lucente, ospite domani sera del “Dariosauro”

Franco Lucente, capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale, Franco Lucente, sarà ospite domani sera della trasmissione Il Dariosauro, in onda su…

Leggi tutto

Il capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione, Franco Lucente, ospite domani sera del "Dariosauro"

Franco Lucente, capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale, Franco Lucente, sarà ospite domani sera della trasmissione Il Dariosauro, in onda su…

Leggi tutto

Domenico Dara, scrittore in missione in Sud America

Ha preso il via il 4 novembre nell’ambito del progetto “LetterEmigranti”, l’avventura di “La Nuova Letteratura Calabrese va in Sud America” con tappe in Uruguay e Argentina. Un’iniziativa nel ricordo…

Leggi tutto

Bus pubblici, a Como percorrenze medie più basse che nel resto d’Italia

I bus locali a Como percorrono in media 18 km all’ora In Lombardia la velocità commerciale degli autobus del trasporto pubblico locale è di 17,6 km orari contro una media…

Leggi tutto

Il nonno ucciso a Vighizzolo disse al giudice: «Quando litighiamo mi chiudo a chiave in camera»

«Quando si litiga di solito mi chiudo a chiave in camera mia per evitare che mi metta le mani addosso». «Da dietro la porta mi urla: “Vieni fuori… ti faccio…

Leggi tutto

L’indagine sulla ‘ndrangheta. Montagne di cocaina passavano tra Cabiate e Mariano

«Alla ’ndrangheta vogliono mettere in piedi come San Luca… Volevano fare la cosa tipo mafioso! San Luca al Nord… hai capito?». A parlare sono due indagati i cui nomi sono…

Leggi tutto

Furti in casa a Natale e quadri da recuperare. Erano i Morabito a rimettere le cose a posto

Il personaggio che emerge più di altri nelle 415 pagine dell’ordinanza dell’Antimafia che ha raccontato quanto avveniva in centro a Cantù, è Giuseppe Morabito, 30 anni, nipote di quel “U…

Leggi tutto