Corte dei conti

Il sindaco di Campione: «Alla Corte dei Conti il piano di risanamento»

La Corte dei Conti decide sul futuro del Comune di Campione. Il sindaco Roberto Salmoiraghi è stato convocato ieri mattina a Milano dalla magistratura contabile nell’ambito del procedimento di riequilibrio…

Leggi tutto

Il Comune di Campione d’Italia domani in Corte dei Conti

Chiamata a Milano per il Comune di Campione d’Italia. Oggi in Corte dei Conti si terrà una udienza della procedura di riequilibrio finanziario relativa alle casse del Municipio per gli…

Leggi tutto

Viadotto dei Lavatoi, la Corte dei Conti passa al setaccio l’intera opera

Il viadotto dei Lavatoi Al vaglio della Procura di Como e della Corte dei Conti, ci sarebbe tutta l’opera. Dalla progettazione e realizzazione (dopo numerose sospensioni dei lavori e proroghe,…

Leggi tutto

Campione d’Italia, il sindaco Salmoiraghi convocato dalla Corte dei Conti

Un’immagine di Campione d’Italia Un piano di rientro dalla disastrosa situazione economica per evitare il dissesto finanziario. A chiederlo è la Corte de Conti. Destinatario il Comune di Campione d’Italia.…

Leggi tutto

Il processo sull’opera incompiuta: «La nuova variante sulle paratie era rischiosa»

Mario Lucini, ex sindaco di Como «Il sindaco Lucini mi disse che non poteva permettersi di perdere un anno di tempo per indire la gara. Ma io gli dissi che…

Leggi tutto

Scuola, no ai volontari senza assicurazione. Lo stop del Comune

Non vedremo più papà e mamme, fratelli maggiori, nonni e nonne, zii e cugini impegnati con vernici e pennelli, chiodi e colla nelle scuole comunali di Como. Non li vedremo…

Leggi tutto

Corte dei Conti: «Paratie, la più grande opera incompiuta della Lombardia»

Quasi tre milioni di euro di presunto danno erariale frutto «dell’illegittimità delle varianti» e delle «sospensioni dei lavori» delle paratie antiesondazione del Lago di Como. Una cifra (liquidata) che corrisponde…

Leggi tutto

Maxi-risarcimenti e tempi molto lunghi: le due spade di Damocle sull’area Ticosa

È una doppia spada di Damocle quella che pende sul destino dell’area Ticosa, anzi dei prossimi inquilini di Palazzo Cernezzi. Da una parte la minaccia di un maxi-risarcimento a favore…

Leggi tutto