Tag: Doris Leuthard

Stop al casellario giudiziale: il governo ticinese si “giustifica”
Territorio

Stop al casellario giudiziale: il governo ticinese si “giustifica”

Doris Leuthard a Roma con il primo ministro Gentiloni «Fate presto». E «risolvete a Berna la questione del casellario giudiziale». La piccola bufera politica sollevata dalla decisione del governo ticinese di abolire l’obbligo di presentazione del certificato penale per i richiedenti di permesso B e G ha in qualche modo “costretto” lo stesso Consiglio di Stato a motivare le sue scelte. Ne è scaturita una lettera di sapore…

Dalla Brexit allo Swisswall: sulla libera circolazione sarà sicuramente referendum
Territorio

Dalla Brexit allo Swisswall: sulla libera circolazione sarà sicuramente referendum

Dopo il voto del 9 febbraio 2014, ridimensionato in sede parlamentare da una legge di applicazione giudicata troppo «soft», la destra svizzera rilancia. Puntando stavolta al bersaglio grosso. L’Udc, insieme con l’Associazione per una Svizzera Neutrale e Indipendente (Asni) ha annunciato di voler lanciare un’iniziativa popolare contro la libera circolazione delle persone. L’accordo tra l’Unione…

Como-Monza, i quattro binari restano un miraggio
Territorio

Como-Monza, i quattro binari restano un miraggio

Il ministro Graziano Delrio «Precisi come gli svizzeri». Il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Graziano Delrio, ha concluso con una battuta la visita lampo fatta ieri mattina a Induno Olona (Varese) per la conclusione dei lavori di scavo della galleria ferroviaria Arcisate-Stabio. Rispondendo alle molte critiche provenienti d’oltrefrontiera e relative ai ritardi nei lavori…

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto