Fabrizio Lepore

Delitto del Don Guanella. «Sospettavamo la compagna di stanza della vittima»

«I nostri sospetti all’inizio erano sulla compagna di stanza della vittima». Poi però le videocamere nascoste dalla squadra Mobile di Como immortalarono una mano che prendeva di nascosto dei guanti…

Leggi tutto