Paesi Bassi

L’età dell’obbligo e gli studenti perduti

di Adria Bartolich L’obbligo scolastico come mezzo per frenare la dispersione, questo pare sia il ragionamento di quanti propongono di dilatare l’età dell’obbligo  dai 3 agli 18 anni.  In Europa …

Leggi tutto

Il direttore di una comunità arrestato: contestate molestie su un ragazzo che aveva 13 anni

Al termine dell’interrogatorio di fronte al giudice delle indagini preliminari di Como, avrebbe chiesto scusa. Uno sfogo, giunto dopo aver parlato di quanto gli veniva contestato, compresa una presunta violenza…

Leggi tutto

Nascondono droga e armi da guerra. Blitz a Mariano Comense: otto arresti

Indagavano sullo sfruttamento della prostituzione in mano a una banda di albanesi. Attività investigativa, condotta dalla squadra Mobile di Milano, che già nel settembre 2018 aveva portato all’arresto di 23…

Leggi tutto

A scuola fino a 18 anni. La Svizzera ci pensa

Elevare l’obbligo scolastico fino a 18 anni. Una proposta che in Italia era stata mossa dall’ex ministro all’Istruzione, Valeria Fedeli. Oggi l’obbligatorietà finisce a 16 anni. In Italia come nella…

Leggi tutto

Studiare all’estero, domani l’incontro in Biblioteca

Trascorrere un trimestre, un semestre o un anno scolastico della scuola superiore, se ne parla domani in biblioteca a Como dalle 16 (ingresso libero e gratuito). L’incontro è promosso da…

Leggi tutto

Turismo, il 2016 è stato un anno record

Per gli addetti ai lavori quella del 2015 era stata un’estate “drogata” dall’Expo milanese sul fronte dell’incoming turistico. L’anno successivo ci si sarebbe aspettati una flessione, ma invece, il 2016…

Leggi tutto

Esportazioni in discesa, tiene l’Unione europea, calano Svizzera e Russia

Volumi leggermente ridotti per l’export comasco, ma comunque positivi se raffrontati con l’inizio della  crisi economica del 2008. Secondo i dati diffusi ieri dalla Camera di Commercio di Como, nei…

Leggi tutto

Ungheria lariana: architetti comaschi al servizio di di Ferdinando II d’Asburgo

Artisti dei laghi – Anche architetti militari della Valsolda, dell’Alto Lario oltre che del Canton Ticino risposero all’appello di Ferdinando II d’Asburgo. Le fortificazioni sorte per fronteggiare gli Ottomani furono realizzate…

Leggi tutto