Tagli alla Navigazione Laghi – Potrebbero essere recuperati 12 milioni

L’iniziativa parlamentare
Un emendamento al decreto legge sulle semplificazioni, attualmente in discussione alla Camera dei Deputati in commissione Affari costituzionali e in commissione Attività produttive, potrebbe risolvere, anche se soltanto in parte, il problema aperto alcuni mesi fa dai tagli imposti dal governo alla Gestione governativa della Navigazione Laghi.
«In accordo con il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e con la stessa Gestione governativa – ha fatto sapere ieri in un comunicato stampa
il senatore Alessio Butti, coordinatore comasco del Pdl – è stato presentato un emendamento al decreto legge sulle semplificazioni che attribuisce importanti risorse per l’anno 2012 alla navigazione lacuale».
L’iniziativa dell’emendamento al decreto sulle semplificazioni è partita dallo stesso Butti, che ha chiesto ai colleghi deputati del Pdl di «depositare la proposta grazie alla quale si stanziano 12 milioni di euro per il 2012 nel primo provvedimento utile e pertinente».
Questo provvedimento è appunto il decreto legge attualmente in prima lettura alla Camera dei Deputati. «Ringrazio il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il gestore governativo della Navigazione laghi – ha aggiunto Butti – per la collaborazione e la sensibilità ancora una volta dimostrate riguardo a un servizio fondamentale per il territorio lariano, un servizio che interessa ogni giorno migliaia di residenti e di turisti».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.