Taglia la strada a donna in bici e la rapina: in manette

Il fatto a Rovellasca in agosto
(m.pv.) Con una Twingo guidata da un complice tagliò la strada alla bicicletta di una signora di 61 anni. Dopo essere sceso dall’auto, si avvicinò alla donna, la strattonò e le rubò la borsa, facendola così cadere a terra. Una aggressione brutale andata in scena a Rovellasca il 21 agosto 2013. Per quell’episodio la Procura di Como (pm Ersilio Capone) e i carabinieri della stazione di Turate sono riusciti a risalire al presunto responsabile, ovvero un 38enne di Tradate, nel frattempo rinchiuso

in una cella di Busto Arsizio.
Ed è qui che i militari dell’Arma si sono recati per notificare una ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il pubblico ministero, nel frattempo, ha già chiesto il giudizio immediato, mentre il complice è ancora ricercato. A incastrare il presunto responsabile sarebbe stata proprio la vittima, in grado di riconoscerlo in seguito a una serie di foto di possibili responsabili mostrate dai carabinieri. L’accusa mossa al 38enne è quella di rapina aggravata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.