Talebani,’non sequestriamo stranieri, facciamo solo domande’

Lo dice un dirigente. 'Nostri combattenti mostrano moderazione'

(ANSA) – ROMA, 21 AGO – I Talebani negano di aver fermato o rapito alcun cittadino straniero che cercava di raggiungere l’aeroporto di Kabul, ma ammettono che alcuni vengono "interrogati" prima che sia loro consentito di lasciare l’Afghanistan: lo afferma un non meglio precisato dirigente degli integralisti, citato da vari media internazionali, fra cui Al Jazeera, chiedendo l’anonimato. "I nostri combattenti continueranno a dimostrare moderazione", ha aggiunto la fonte. I Talebani negano di aver un qualsiasi ruolo nel caos che regno all’aeroporto di Kabul, attribuendone la responsabilità ai piani degli americani e alleati che, secondo loro, lasciano a desiderare. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.