Tamponamento a catena in Napoleona: code fino a Grandate

altCinque veicoli coinvolti e due feriti in modo non grave
Un banale seppur spettacolare tamponamento a catena in via Napoleona ha letteralmente bloccato, ieri mattina, la viabilità in entrata a Como.
Coinvolte cinque auto con al volante una ragazza di 26 anni, e quattro uomini di 43, 44, 49 e 56 anni. Nessuno per fortuna ha riportato conseguenze gravi se non qualche acciacco e tanto spavento. Due dei coinvolti (la ragazza e il 49enne) sono stati soccorsi dai volontari della Croce Azzurra e portati all’ospedale Sant’Anna per gli accertamenti per

poi essere dimessi.
L’incidente ieri mattina intorno alle 9.15. La dinamica dell’accaduto è ancora al vaglio degli uomini della polizia locale di Como che sono intervenuti sul posto sia per rilevare l’incidente, sia per gestire il traffico e la viabilità che si è subito congestionata in un’ora di punta con molti veicoli in accesso alla città.
L’accaduto ricalcherebbe gli schemi più classici, con veicoli fermi o in fase di rallentamento tamponati da chi segue. Non è dato sapere tuttavia da chi sia iniziata la carambola che alla fine ha coinvolto cinque auto (una Mercedes, una Golf, un’Alfa Romeo, una Opel Astra e una Punto) di cui almeno tre molto danneggiate. Inevitabili le conseguenze alla circolazione. Le operazioni di recupero delle vetture hanno provocato code chilometriche – in direzione Como – fino a Grandate. La situazione è lentamente tornata alla normalità intorno alle 11.30.

M.Pv.

Nella foto:
I soccorsi in via Napoleona subito dopo l’incidente di ieri mattina alle 9.15

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.