Tangenziale di Como nell’elenco delle infrastrutture da potenziare

Tangenziale Como

La tangenziale di Como è da quest’oggi nell’elenco delle infrastrutture da potenziare grazie alle risorse del Pnrr. Questa e altre opere sono infatti state al centro del primo incontro, in video conferenza, tra il Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, e il presidente di Regione Lombardia. «Si avvia così il primo dei tavoli di confronto che ho chiesto di attivare con le singole regioni per un coordinamento strategico delle iniziative di competenza statale e territoriale», ha detto il ministro Giovannini. L’argomento, va ricordato, era stato affrontato, per la prima volta, nel corso di un colloquio tra Enrico Gelpi (presidente di Aci Como) e lo stesso Giovannini in occasione del Gran premio di Monza.

Oggi intanto il presidente della Regione ha posto l’attenzione sulla necessità di alcuni potenziamenti infrastrutturali. In particolare, sulla tangenziale di Como, il collegamento stradale Cremona-Mantova, tra la statale briantea e l’autostrada in provincia di Varese.
Al centro del confronto anche le Olimpiadi invernali Milano Cortina 2026 e quanto dovrà essere fatto per l’evento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.